Ritrovare la fiducia nel futuro superando stress e paure

Superare paure e stress emotivi e ritrovare la fiducia nel futuro

La guerra  si è materializzata, e con essa le nostre paure piu profonde

Siamo fin troppo abituati a vivere giorno dopo giorno senza porci domande perché orientati alla tranquillità della routine quotidiana, rifuggendo e allontanando la paura del “cambiamento”poiché la tendenza a rimanere nellazona di confort  è da sempre è parte dell’essere umano.

Ci prodighiamo pur di assicurare una vita migliore e dignitosa ai nostri familiari, ai nostri figli,
per assicurarci una tranquillità economica, una buona pensione per il futuro

ma dovremmo ogni tanto porci alcune domande fondamentali.

Recuperare intanto un senso d’identità storica e sociale,
quindi studiare sempre gli avvenimenti che ci hanno portato fino ad oggi
capire dove stiamo andando
intanto per trovare una giusta collocazione.

Nasciamo per capire eppure ad un certo momento ci fermiamo
ma il nostro fine ultimo è comprendere cosa sia bene e cosa sia male.

Fortunatamente non siamo tutti uguali
c’è chi ama il prossimo rispetta gli altri
e chi invece vorrebbe avere tutto per se
magari si erge sopra gli altri convinto di poter fare cosa vuole
della vita altrui.

Da tanto tempo le cose non andavano bene nel nostro paese
piano per volta giorno dopo giorno tutta si stava deteriorando
sono andati distrutti importanti principi umanitari

facendoci intendere che dobbiamo accettare tutto
anche la blasfemia l’insulto per tutta la tradizione che ci ha
accompagnato fino ad oggi.

Ma un sistema forte   si basa sul rispetto per gli anziani per l’esperienza
unito al nuovo alle nuove generazioni
per dare un giusto e sano sguardo al futuro.

Già tanti segnali ci erano giunti;
persone che perdevano il lavoro,aziende che chiudevano
persone che si suicidavano in preda alla disperazione.

Dire che prima del 2020 fosse tutto equo e giusto – normale
sarebbe un errore madornale

venivano perseguitati i giusti e lasciati liberi i violenti i cattivi in
un mondo in cui già imperversava il male.

Già in questo periodo un piano diabolico veniva perpetrato
ma noi non riuscivamo a vederlo

forse perché avevamo fiducia
forse perché pensavamo alla nostra vita alle piccole gioie
e non volevamo vedere il marcio attorno a noi.

Ogni giorno sempre peggio fino al giorno in cui quel virus fece la comparsa
nel mondo e lo ha conquistato provocando la pandemia.

sensazione di smarrimento
Nella vita capita prima o poi in seguito ad eventi e circostanze particolari, di provare una sensazione di smarrimento e malessere emotivo

Già in quel momento eravamo in guerra ma ovviamente non ne avevamo la
percezione

abbiamo creduto e sperato che tutto potesse concludersi in 15 giorni
poi i 15 giorni si sono trasformati in 2 anni.
Piano piano siamo scivolati ancora più giù

persone hanno deciso che avremmo perso il lavoro la dignità o la libertà
non potevamo più operare una scelta democratica
ci hanno perseguitato ed ancora lo stanno facendo

sotto lo sguardo complice di tante persone ignare del fatto
che una limitazione di una minoranza, può essere la scusa per
prendersi sempre un pezzettino di più

Siamo a ieri sera questo era il nostro mondo
quindi di bello e di buono io non vedo nulla

alle 5 stanotte è scoppiata una guerra reale
e paradossalmente per noi tutto è rimasto uguale

vediamo carri armati sfilare sul treno a trieste
guardiamo comunicati di guerra e distruzione.
Rimaniamo attoniti non possiamo fare niente
abbiamo paura che tutto il nostro mondo sia irrimediabilmente perduto.

Tante persone mi hanno contattato per capire come si evolveranno le cose.

L’America sta attraversando un momento di grande difficoltà
di sofferenza intestina

vedo tanti pareri discordanti
che congeleranno le azioni di questa potenza

tuttavia sicuramente potrebbe pensare di inviare aiuti contingenti a sostegno
dell’Ucraina
ma il disagio intestino la renderà sicuramente più insicura e più debole.

 

 

Se parliamo di Europa in generale:
Nemmeno l’Europa la vedo così in forma
è come se fosse modulata ancora ad un proposito che si era prefissata in
precedenza

ma che ovviamente non riesce più a portare avanti
quindi non credo che sia in grado di fare grandi cose.

impresa ardua e difficoltosa
Le prove di forza nella vita ci rendono piu forti

L’Italia sa che deve comunque fare la sua parte ma ha pochissime risorse,
temo quindi che le parole di forza e determinazione alla fine per adesso
siano solo parole

potranno dare sanzioni anche pesanti, ma non daranno offensiva e non risponderanno alle
provocazioni.

Vediamo cosa ha intenzione di fare la Russia e cosa realmente dobbiamo
temere:

La Russia da tempo non era soddisfatta di tanti elementi
di come si stava sistemando la situazione attorno ai suoi confini,
si è data degli obbiettivi e quelli vuole raggiungere
affinché poi possa ritornare la pace

quindi una volta ottenuti quegli obbiettivi
non proseguirà ma opererà una azione umanitaria e non bellica.
Il suo è un attacco limitato ad alcuni obiettivi strategici considerati fondamentali.

Non sarà una lunga guerra vedo infatti ben presto una svolta positiva,
ci saranno altri problemi ma non provenienti dalla Russia

quindi nei momenti di confusione c’è sempre chi approfitta
ma in generale non sconfineremo in una guerra dalle grandi catastrofi.

Certo se potevamo evitarla sarebbe stato meglio per tutti
ma come si suol dire del senno del poi son piene le fosse.

Una guerra fa sempre spavento ma se non ci saranno colpi di testa
poi ritroveremo la pace

tutto questo farà venir voglia di ritrovare la serenità
ed anche in tutto il mondo poi tornerà un pò di tranquillità
ma a quel punto ci troveremo ad affrontare una guerra ben più grande

la crisi economica peggiore che abbiamo visto da 50 anni a questa parte.
Saremo sul baratro un passo falso e finiremmo male

in quel momento specialmente i nostri governanti dovranno
decidere verso aperture preoccupati di altri eventi che saranno in
procinto di accadere.

Momenti di imprevisti eventi inaspettati
porteranno verso l’ignoto
in quel momento potrebbero accadere azioni violente
guerriglia urbana che ovviamente arrecheranno ancora disagio.

Ma anche quando tutto parrà distrutto compresa la voglia di un mondo
migliore

improvvisamente verremo spinti in un vortice di giustizia
e come in questi anni avevamo assistito a leggi inique
a cose immonde ed improponibili dal punto di vista delle libertà e dei diritti democraticamente garantiti

da quel momento in poi i giusti verranno esaltati
i malvagi repressi con una giustizia violenta decisa senza tentennamenti

come una fionda che è stata tesa per troppo tempo verso l’iniquità.
Potrebbero fioccare condanne esemplari
e questa volta nessuno riuscirà più a fermare questa onda di libertà
e giustizia.

vicinanza fra anime

Chiamiamolo giudizio universale ma questa volta vedremo trionfare la verità.
Quando sarà cambiato il vento sarà Caino a doversi nascondere
mentre una ventata di pulizia correrà per tutta la terra.

Non tutto il male vine per nuocere
e da che mondo è mondo
dobbiamo sempre passare per una fase distruttiva
per ritrovare un nuovo equilibrio

La previsione a lungo termine è positiva
si tratta proprio della lotta del male contro il bene
e della vittoria delle forze del bene

per la prima volta dopo tanti anni vedremo una nuova alba
e in quel mattino non avremo più un macigno sul cuore

 

 

 

cartomanti a bassissimo costo
CARTOMANTI A BASSISSIMO COSTO DA CELLULARE   per parlare SUBITO a COSTO RIDOTTO, con una professionista e risolvere ogni avversità e superare qualsiasi ostacolo

 

respireremo a pieni polmoni e saremo felici.

Questo non vuol dire che prima di vedere questa alba
non dovremo soffrire e vedere cose terrificanti

purtroppo la sofferenza fa parte del pacchetto completo
le forze del male erano tante e imponenti,  quindi occorrerà sacrificio e sofferenza
prima di vedere trionfare la vera giustizia

ma così sarà.

   RICHIEDI UN CONSULTO TELEFONICO DI CARTOMANZIA A MARIAMONICA

Summary
Total Page Visits: 4777 - Today Page Visits: 5

Un commento su “Ritrovare la fiducia nel futuro superando stress e paure”

  1. Grazie Mariamonica per le parole di incoraggiamento e fiducia in questo momento in cui lo sconforto e i timori sono palpabili.
    Mi vengono i brividi a ripensare alle tue parole nei primi giorni di questo mese sulle tue sensazioni di una imminente guerra
    dai risvolti drammatici che ci avrebbe in qualche modo coinvolto. A dimostrazione ancora una volta dell’autenticità del tuo prezioso dono
    Ti abbraccio forte e grazie per esserci sempre. Fran

I commenti sono chiusi.

Banner modifica consensi